TAILOR MADE TOUR OPERATOR & D.M.C.
Perù Responsabile - Home
Memorizza dati
E-mail:
Chiudi
  • ARTE E ARTIGIANATO
    Un patrimonio da custodire...
    ...esistono villaggi remoti, comunità lontane dedite in maniera appassionata alla realizzazione di alcuni fra i più importanti prodotti artigianali del Perù, e che conservano in questo campo le conoscenze ancestrali che rappresentano un valore da salvaguardare...noi, cercheremo questi patrimoni insieme a voi!
  • CITTA'
    Da Nord a Sud
    Sono molti i gioielli di architettura che si lasciano scoprire dai viaggiatori in ogni città Peruviana. Tesori archeologici, incaici o pre-incaici, spagnoli o postcolonali saranno il palcoscenico del vostro viaggio
  • I CAMELIDI
    Lamas, Alpaca, Vigogne...
    ...sono i Camelidi Sudamericani, tutti presenti in Perù e che, insieme al più raro Guanaco, accompagnano i viaggiatori popolando quotidianamente tutti gli impareggiabili scenari che compongono questo mosaico meraviglioso che ha il nome di PERU!
  • MERCATI
    Artigianato e non solo!
    ...a Chinchero, a Pisac, Iquitos o a Tumbes, in Perù c'è sempre sul vostro cammino uno dei variegati e profumati mercati che sono oramai il simbolo della tradizione multicolore della popolazione Andina e della Selva del Perù!
  • GASTRONOMIA
    La patata
  • CULTURE PREINCA
    Nazca: le linee nel deserto
    Affascinanti solchi nella sabbia che dopo aver servito antiche popolazioni per scopi ancora misteriosi, da decenni vengono studiati, osservati ed esplorati nella speranza di scoprire uno dei tanti misteri delle culture preincaiche.
  • CULTURE PREINCA
    Sican: le signorie del Nord
    Al Nord del Perù si trovano alcune delle vestigia delle più audaci e interessanti culture preincaiche: navigatori, guerrieri e artigiani impareggiabili hanno preparato la strada ai più famosi Incas, che molto devono a queste popolazioni meno conosciute...
  • CULTURE PREINCA
    Nazca: le linee nel deserto
    I geoglifi del deserto di Nazca coprono una superficie vastissima; rappresentano gli animali che popolavano la sierra e la selva del Perù, sono frutto di una tecnica ancora sconosciuta e si possono osservare compiutamente soltanto dal cielo...
  • CULTURE PREINCA
    Nazca: i fili nel deserto
    Oltre ai misteriosi "geoglifici" o "Linee", la Cultura Nazca ha lasciato alcuni fra i più raffinati manufatti e opere d'arte nel settore della tessitura e delle ceramiche...e il deserto ci restituisce ancora i tesori della Cultura Nazca
  • CULTURE PREINCA
    Moche: gli orafi guerrieri
  • GASTRONOMIA
  • GASTRONOMIA
  • CULTURA INCA
    I dominatori
    Sono indubitabilmente la civiltà che più ha segnato la storia del Perù. un dominio intenso ma brillante, per ingegno e capacità politica ed amministrativa...ma la storia del Perù non è solo frutto delle gesta degli Incas...
  • NATURA
    Colca Canyon
    Il Canyon più profondo al mondo e, insieme al Cotahuasi, il più affascinante e ricco di biodiversità. Nella provincia di Calloma, nel dipartimento di Arequipa, nelle sue gole vivono e rigano il cielo i maestosi condores ...i signori del cielo Andino.
  • STORIA
    Santuario di Machu Picchu
    E' una delle sette meraviglie del mondo antico, ed è il frutto di un lavoro di ingegneria e passione, di pazienza e perfezione....quella che gli Incas dovettero usare per costruire questo gioiello incastonato nella cordigliera delle Ande...
  • NATURA
    Birdwatching
    Il Perù è il paese più biodiverso d'America e uno dei più biodiversi al Mondo. Un'altissima percentuale delle specie di uccelli che vivono sulla terra si trovano infatti nella sierra e nella selva peruviane!
  • NATURA
    Parque Nacional Huascaran
    La più imponente conrdigliera del Sud America si trova in perù_ è la "Cordigliera Blanca", il luogo dove il ghiaccio si fonde con le nuvole per creare gli altissimi APU, gli dei-montagna venerati dalle popolazioni delle Ande
''Viaggiare non significa solamente uscire dai propri confini, ma entrare con rispetto in quelli altrui''
 
Il perù oggi Mistura 2013: “Celebrare, Condividere, Curare”
 

MisturaQuesto lo slogan con cui APEGA, l’Associazione Peruviana di Gastronomia che organizza la più importante fiera gastronomica dell’America Latina, Mistura, presenta questa sesta edizione che, dal 6 al 15 settembre prossimi, renderà omaggio all’acqua e alla risorse idrobiologiche.

La manifestazione sbarca quest’anno nel distretto di Magdalena del Mar e la Costa Verde farà da cornice a questa kermesse del gusto che, oltre ad uno spazio dedicato a chef di grande calibro per riflessioni e analisi delle diverse cucine del mondo, prevede numerose attività ed attrazioni

Tra le principali novità di Mistura 2013, il grande acquario offerto dal Ministero delle Attività Produttive nell’ambito di un accordo con APEGA e uno spazio dedicato ai ristoranti suddiviso in dodici esperienze gustative: la cucina Creola, la Brace, il Cebiche, l’Anticucho, l’Andina, quella della Foresta Amazzonica, la Chifa e la Nikkei, la cucina del Nord e del Sud, dei Panini e il Mondo dei Mondi, oltre a due angoli dedicati alle trattorie e ai bar (Pisco).


Una menzione speciale al Mondo del Pane, che quest’anno si apre al pubblico dando modo di interagire con circa 50 fornai di Lima e Province che si incontreranno in fiera. Non mancheranno ulteriori celebrazioni in occasione dell’Anno Internazionale della Quinoa, attraverso la rappresentazione di una tipica piazza di un villaggio andino dove dieci produttori potranno esporre e vendere le varietà di questo cereale.

Il Mondo del Cacao vedrà esporre alcune tra le migliori marche di cioccolatini peruviani e le principali comunità produttrici di cacao in Perù e, come vuole la tradizione di Mistura, il Café avrà il suo proprio mondo, dove si possono gustare le migliori varietà di coltivazioni in diverse regioni del Paese.

L’acqua protagonista del Grande Mercato

Quest’anno la grande protagonista dello spazio dedicato al Grande Mercato sarà l’acqua, risorsa fondamentale per la produzione di qualsiasi bene della Terra, con la presenza di oltre 140 stand di produttori che potranno fornire informazioni interessanti alla quantità di acqua necessaria per la coltivazione degli alimenti al pubblico presente.

Premi e Concorsi

Per il secondo anno consecutivo viene istituito il premio Teresa Izquierdo, in onore dell’amata Mamá Teresa a quasi due anni dalla sua scomparsa, che verrà consegnato durante questa edizione a tre casalinghe di diversi mercati di Lima che si sono distinte nella preparazione di piatti a base di pesce. Per quanto riguarda il Peperoncino d’Oro, APEGA consegnerà il premio per il lavoro svolto da quattro pescatori e due produttori delle zone interne del Perù. Non mancheranno quest’anno i concorsi per eleggere il “Miglior Panettiere”, la “Miglior Cuoco Giovane” e il “Miglior Pasticcere Giovane”, ma la grande novità è l’istituzione del premio “Harique Gourmet”, un concorso rivolto a piccolo ristoranti (noti come huarique) che potranno presentare una loro ricetta creativa presente nel loro menù attraverso la pagina Facebook di Perú Gourmet e diventare così un nuovo talento della cucina peruviana nella prossima edizione di Mistura.

fonte IL MESSAGGERO ITALO PERUANO

Conosci il Perù - Il perù oggi - Mistura 2013: “Celebrare, Condividere, Curare” - Foto 1