TAILOR MADE TOUR OPERATOR & D.M.C.
Perù Responsabile - Home
Memorizza dati
E-mail:
Chiudi
  • Piccola Guida Responsabile
    L'Amazzonia...e la bio diversità
    Gli Anfibi stanno scomparendo in tutto il mondo L’Amazzonia peruviana è uno degli hotspot di biodiversità più importanti al Mondo, sia per le foreste nebbiose d’altitudine sia per la lussureggiante foresta tropicale in pianura....
  • Piccola Guida Responsabile
    MACHU PICCHU...Il Santuario Inca
    Uno dei maggiori misteri dell'America Precolombiana...e dell'archeologia Mondiale. Uno scrigno di cultura e di storia annidato sulla cima della Cordillera Peruviana
  • Piccola Guida Responsabile
    La Cordillera, e la Laguna Paron
    Dopo 4 ore di Cammino, nella zona di Caraz, compare una pietra turchese sulla quale si rispecchia il trionfo e l'orgoglio del Perù: uno degli scorci di bellezza più abbagliante della Cordillera Blanca...
  • Piccola Guida Responsabile...
    L'Amazzonia...e la bio diversità
    Nell'Amazzonia Peruviana vive il Pitone Verde, di colore prevalentemente rosso o giallo da piccolo, si trasforma in un intenso verde o azzurro da adulto ...cambia di colori brillanti durante la sua vita...è come la Selva....
  • Piccola Guida Responsabile
    Il Lago Titicaca, e l'Isla SUASI
    ...sul lago Titicaca, a 3.810 mt sul livello del Mare, una roccia indifferente al tempo ospita una delle prime esperienze di Turismo Comunitario sostenibile d'America...e non è il solo esempio, quello di Suasi....il Perù ne è pieno.....
  • Piccola Guida Responsabile
    La Cordillera...e le sue lagune
    La regione di Ancash offre gli scorci forse più spettacolari del Perù. Fra questi la Quebrada de Llanganuco, all'interno del Parco Nazionale Huascaran, ospita le Lagune Oconcocha e Chinancocha , che nascono dallo scioglimento dei ghiacciai Huascaran Huandoy, Pisco e Chopicalqui Yanapaccha.
  • Piccola Guida Responsabile
    El Rio Amazonas...
  • Piccola Guida Responsabile
    Un racconto lungo 10 anni...
    "...Con questo spirito abbiamo deciso di pubblicare il nostro contributo per il vostro viaggio, e cioè con lo spirito di rendervi partecipi delle emozioni che il Perù ha saputo trasmetterci...sperando di invogliarvi a viaggiare nel paese piú bello del mondo!..."
  • Piccola Guida Responsabile
    Il corridoio Puno Cusco
    "...Non è facile descrivere la sensazione di pulizia e limpidezza che si prova nel guardare in faccia le nuvole! L’aria è dura e gelida, il sole è vicino e ed accende i colori. L’erba è un verde tappeto volante, e il blu del cielo assomiglia a quello delle immersioni in mare aperto..."
  • Piccola Guida Responsabile
    Il Rio delle Amazzoni
    La differenza, di questo nuovo e diverso Perù, la si sente subito addosso non solo per il caldo, per il sole e l’aria morbida che si muove lenta sulla pelle…la differenza vera passa attraverso gli occhi della gente, belli, fissi e grandi che guardano ovunque e te, con dentro l’ospitalità del popolo Amazzonico..."
  • Piccola Guida Responsabile
    Lares Trekking
    "…stavamo già cedendo al richiamo di un singolare morfeo andino quando siamo stati raggiunti, e drammaticamente svegliati, da 4/5 fra bambini e bambine che hanno cominciato improvvisamente, ed in maniera assolutamente disinvolta e gioiosa, a scherzare con tutti noi..."
  • Piccola Guida Responsabile
    Il Colca Canyon
    " ...i paesaggi sono impressionanti: ci sono decine di migliaia di terrazze che scendono e salgono dalla montagna per oltre 70 Km, le loro forme sono ricavate dalla curve naturali del terreno ed il loro colore è una mescolanza di tutte le tonalità di verde che si possono immaginare..."
  • Piccola Guida Responsabile
    Il trekking degli Incas
  • Piccola Guida Responsabile
    Le spiagge di Mancora
    "...A Mancora, la natura si impossessa del tuo tempo, delle tue giornate e dei tuoi ritmi biologici già dal primo giorno in cui arrivi. L'unica nota stonata, alla quale fai fatica ad abituarti è l'incessante rumore del mare che accarezza la sabbia ed i suoi scogli, anche di notte, e non ti lascia dormire..."
  • Piccola Guida Responsabile
    "...il Surf sulle dune dorate di Huacachina è' divertente ma un po’ pericoloso, qualcuno ci ha lasciato le penne e poi, alla fine, ti ritrovi la sabbia nei posti più impensati, dove non sapevi neanche di avere spazi da riempire..:"
  • Piccola Guida Responsabile
    Il volo dei condores
    "...Il mirador della Cruz del Condor è a davvero a strapiombo sul canyon e se vuoi, ma sarebbe meglio dire “se ce la fai”, puoi stare seduto sul bordo roccioso con le gambe a penzoloni con 1.500 mt di aria sotto i pedi mentre cerchi di scattare foto ai benedetti condores...."
''Viaggiare non significa solamente uscire dai propri confini, ma entrare con rispetto in quelli altrui''
 
Piccola GUIDA RESPONSABILE
 
  GUIDA RESPONSABILE
PRIMO GIORNO
PRIMO GIORNO

Partite presto dal cusco per arrivare a Pisac, ci vorranno solamente una cinquantina di minuti. Nel tragitto, proprio appena usciti da Cusco, potrete visitare alcune delle rovine che circondano Cusco: Sacsayhuaman, Tambo Machay con il frontistante Pucapucara, poi Qenqo, e Cusillochayoc; Il primo, è sicuramente il più interessante fra tutti. Domina Cusco ed aveva un evidente funzione militare, e fu costruita, secondo famosi “Peruanologi” (William H. Prescott) da almeno 20.000 uomini in quasi 50 anni. Un bel lavoretto, direi. Basta guardare le dimensioni dei sassolini che compongono le mura per immaginare la fatica che i tapini avranno dovuto fare. In questo luogo venne combattuta una famosa battaglia ed infatti sembra che Sacsahuyaman fosse, prevalentemente, una fortificazione a ridosso del Cusco, al quale doveva fornire protezione. Le muraglie che lo compongono disegnando uno strano zig zag sono realizzate con massi di dimensioni simili a quelle di Bisteccone Galeazzi, ed una di queste pietruzze, la più famosa, pesa addirittura 361 tonnellate ed ha ben 8.5 mt di altezza, con un nulero imprecisato di agoli, forse 21 o 22 !!! 

 
Ultimamente il sito è stato dotato di una suggestiva illuminazione notturna, e quindi varrebbe la pena di farci una passeggiata anche di notte…tanto sta proprio vicino al Cusco e ci si arriva in 5 minuti di macchina. Poi c’è Tambo Machay (“punto di riposo” in Qechua) questo posto è chiamato anche “i Bagni degli Inca”…ma non perché gli Inca ci facessero i bisognini, bensi perché era un luogo rituale dove si effettuavano bagni purificatori… Poi, attraversate la strada e sarete già nel bel sito di Puca Pucara (il “forte rosso”). Più avanti c’è Qenqo, fra tutti, per me, il sito meno spettacolare. Trattasi di pietrona bucherellata e dotata di tunnel che si presume fossero in qualche modo collegati all’uso che gli Inca ne potessero fare in cerimonie con la Chicha o con sacrifici vari…Bhoooo?
 
Considerate che ci vorranno almeno un paio d’orette per fare queste prime visite e percorrere la strada che le separa (che tuttavia è proprio poca)…poi dipende da voi. Proseguendo coprirete i 32 km, che separano Cusco da Pisac e, tanto prima sarete partiti, tanto meglio potrete godere il mercato in tranquillità, senza orde di americani assetati di borsette, collanine e guanti di alpaca. Poi spenderete un paio d’ore nella visita alle rovine della città sopra descritte. A quell’ora sarà tempo di pranzo e io vi consiglio di mangiare al mercato oppure ad un ristorantino che sta proprio all’angolo destro della estremità della salita che, dopo il ponticello, conduce dalla fermata degli autobus verso la piazza del mercato. Potrete riconoscere la strada di cui parlo perché è tutta ciottolosa e con un canale di scolo al centro, ed è quella che più comunemente si usa per salire dalla strada alla piazza del mercato.

Da Pisac, poi, si dovrebbe proseguire verso Calca e Yucai. La prima si trova già a 51 km dal Cusco, mentre quando giungerete alla seconda sarete a 71 km dall’ombelico del mondo. Entrambe le cittadine meritano una visita rapida, e Yucai offre interessanti esempi di architettura Incaica pre e post conquista spagnola. Dopo ulteriori 4 Km, arriverete a Urubamba.
 

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Per fare domande sui contenuti della "piccola guida responsabile" o per parlare con i soci della nostra organizzazione lascia il tuo messaggio sul nostro forum

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

PRIMO GIORNO - Foto 1
PRIMO GIORNO - Foto 2
PRIMO GIORNO - Foto 3
PRIMO GIORNO - Foto 4
PRIMO GIORNO - Foto 5