top of page
Blog Moleskine

Archeologia Perù, scoperta una cittadella perduta risalente a 1300 anni fa

Aggiornamento: 18 nov 2022


LIMA, 7 MAG 2012 – Una cittadella perduta, risalente almeno a 1300 anni fa e' stata scoperta da un gruppo di archeologi peruviani ed italiani nella zona piu' alta del villaggio di Acopalca, nella provincia peruviana di Huari, a 3.516 metri sopra il livello del mare. La notizia viene riportata dall'on-line del quotidiano Peru'21.



Il sito, che era nascosto da una folta vegetazione, e' stato attrezzato 'la piccola Caral delle Ande''. La costruzione, a forma di spirale, con tre muri concentrici e alta almeno 12 metri, presenta infatti una pianta simile a quella della citta' di Caral, uno degli insediamenti piu' antichi delle Americhe, che si trova nella valle di Supe, sulla costa di Lima. Gli archeologi hanno eseguito degli scavi nell'area di Huari perche' si crede che il sito possa essere legato al culto dell'acqua e collegato alla laguna di Purhuay attraverso dei canali nascosti. Secondo il capo del progetto, Bebel Ibarra Ascencios la configurazione delle pareti della ''piccola Caral'' colpisce per la sua inclinazione e la forma conica somigliante a quella di un imbuto, con tracce che ricordano le modifiche solitamente impresse dall'azione dell'acqua.


17 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti
bottom of page