TAILOR MADE TOUR OPERATOR & D.M.C.
Perù Responsabile - Home
Memorizza dati
E-mail:
Chiudi
  • COSA FACCIAMO?
    Eco Turismo...
    La più importante fra le varie forme di turismo responsabile. La nostra organizzazione, ogni anno, aumenta la quota di impegno per abbinare i propri programmi di viaggio alle migliori esperienze di conservazione ambientale attive nel Paese. Il 2011 sarà anche l'anno della nuova linea di viaggi "PERU A IMPATTO 0"
  • COSA FACCIAMO?
    Turismo Culturale
    Ci impegnamo a rispettare una regola semplice, ferrea ed efficace: un viaggio che aspiri ad essere di "conscenza" di "approfondimento" e "scoperta" deve sempre ricercare forme di "valorizzazione" della cultura locale e rigettare quelle attività che invece mirano ad una "strumentalizzazione" di questa....
  • COSA FACCIAMO?
    Turismo Rurale
    Avvicinare le culture, confrontarne le abitudini e valorizzarne le differenze: questi sono gli obbiettivi di una buona forma di turismo rurale. Peruresponsabile.it vi conduce attraverso alcune esperienze di "convivenza reale" con comunità native...per avere una nuova visione della natura e del mondo...
  • COSA FACCIAMO?
    Piccole opere civili...
    Sosteniamo le Comunità che collaborano con noi attraverso piccole opere Civili che aspirano a realizzare concretamente dei miglioramenti delle condizioni di vita dei nostri ospiti. Acqua, salute, cultura, trasporti, ospitalità, formazione...sono questi alcuni dei temi su cui siamo impegnati...
  • COSA FACCIAMO?
    Turismo autogestito...
    Non ha importanza se non desiderate un viaggio organizzato da noi...l'importante è che lo affrontiate come lo organizzeremmo per voi!!!...avvicinandovi con rispetto alla cultura peruviana, alla sua gente ed alle sue meraviglie...impegnatevi con noi su questo, e noi vi aiuteremo a viaggiare anche da soli!
  • COSA FACCIAMO?
    Percorsi di formazione...
    Insieme alle comunità nostre collaboratrici avviamo periodicamente percorsi di apprendimento sulle tecniche basilari dell'accoglienza e dell'ospitlaità turistica...per costruire insieme a loro un futuro fatto di capacità e di autonomia nel campo del turismo responsabile...
  • COSA FACCIAMO?
    Integrazione delle economie
    Sosteniamo attraverso il turismo le microeconomie dei villaggi e delle comunità collaboratrici... ma facendo sempre attenzione a che le conoscenze ancestrali e le arti tradizionali nel campo dell'agricoltura, della pesca, dell'artigianato, non vengano abbandonate, anzi...vengano valorizzate.
  • DOVE ANDIAMO?
    Comunità di Wayllano Suyo
    Un gioiello incastonato sulle Ande: il lago Titicaca! E' qui che vive da centinaia di anni una cultura antica e affascinante, che ha fatto del rispetto reciproco, della grazia e della gentilezza verso il prossimo la sua caratteristica principale...loro saranno i nostri ospiti, noi diventeremo i loro amici!
  • DOVE ANDIAMO?
    Comunità di Raqchi
    Una comunità di eccellenti artigiani della ceramica, al lato di uno dei più importanti templi Inca di tutto il Tahuantinsuyo: Wiracocha vigila sulle arti della comunità di Raqchi...e i nostri amici comuneros ci aspettano per mostrarci i loro segreti e le loro strabilianti capacità!
  • DOVE ANDIAMO?
    Consorzio "Rumbo al Dorado"
    Forse sono gli ultimi guardiani di un parimonio che è di tutti noi. Gli uomini del consorzio "Rumbo al Dorado" nella riserva amazzonica di Pacaya Samiria, nella regione di Loreto, custodiscono ogni giorno una natura infinita e verde, ultima ricchezza del nostro mondo. I nostri viaggi vi portano a scoprire la loro missione!
  • DOVE ANDIAMO?
    Comunità di Calapuja
    Impegno, passione e cooperazione in uno degli altipiani più duri del Sud del Perù. Peruresponsabile.it collabora attivamente da anni con una meravigliosa esperienza di lotta quotidiana per il miglioramento della comunità di Calapuja, nel coridoio Puno-Cusco.
''Viaggiare non significa solamente uscire dai propri confini, ma entrare con rispetto in quelli altrui''
 
Turismo RESPONSABILE
 
  TURISMO RESPONSABILE
CODICE PER UN TURISMO RESPONSABILE
CODICE PER UN TURISMO RESPONSABILE

Turismo Consapevole

Germania NGO

CODICE PER UN TURISMO RESPONSABILE

Noi,  popolazione ospitante responsabile:

1)     I l turismo dovrebbe migliorare le nostre condizioni, ma può  rappresentare  un pericolo per la nostra cultura e per l’ambiente.

2)     Vogliamo perciò avere la possibilità di controllarne lo sviluppo.

3)     Dobbiamo incoraggiare le comunità a partecipare alle decisioni da prendere.

4)     Fermeremo ogni iniziativa che possa arrecare danno alla popolazione e all’ambiente.

5)     Vogliamo evitare qualsiasi  imposizione economica.

6)     Vogliamo mantenere lo sviluppo del turismo entro limiti desiderati,  non entro tutti i limiti possibili.

7)     Vogliamo mantenere il controllo sulla nostra terra e ne pianificheremo l’uso.  Non vogliamo vendere terre ai non- locali.  Limiteremo  le nuove costruzioni, l’uso di quelle già esistenti e le infrastrutture,  con piani edilizi.

8)     Vogliamo proteggere la natura, le riserve naturali, l’eco-sistema, richiedendo la partecipazione degli ambientalisti per  la pianificazione.

9)     Eviteremo di dipendere troppo dal turismo, rafforzando l’agricoltura e il piccolo commercio.

10)   Cercheremo di migliorare la qualità del lavoro svolto in campo turistico.

11)   Vogliamo mantenere viva la nostra cultura.

12)   Useremo il marketing turistico per promuovere un comportamento responsabile, in campo sociale e ambientale.

 Io, il turista

1)     Aspetto ansiosamente le mie vacanze, ma io (e gli altri)  le sfrutteremo meglio se non le useremo in modo sconsiderato.

2)     Non cederò alla tentazione di fare cose che a casa mia non farei mai. Voglio divertirmi senza offendere o ferire qualcuno.

3)     Sono un turista qualsiasi.  Lo accetto e non tenterò di distinguermi dagli altri turisti.

4)     Cercherò di conoscere di più sul paese e la sua gente. Mi adatterò a loro, senza pretendere il contrario.

5)     Cercherò di trarre profitto da nuove esperienze.

6)     La vacanza del turista significa lavoro per chi ospita. Non approfitterò della situazione.

7)     Accetto le responsabilità  dell’ambiente in cui viaggio. Mi accontenterò di ciò che mi si offre, senza chiedere continuamente maggiori comodità. Userò  trasporti locali e se possibile, camminerò.

8)     Cercherò di non avere fretta,  osservare, incontrare gente, ecc.

9)      Sceglierò offerte di viaggi che producano benefici anche alla gente che mi ospita. contrattare un  prezzo più basso, potrebbe  essere visto come sfruttamento.

10)   Posso anche decidere di stare a casa.  C’è molto da vedere anche nei  dintorni di casa mia.  Viaggiare non deve diventare un’abitudine.

Noi,  Agenti di viaggi

1)     Offriremo un turismo  economicamente  vantaggioso, socialmente responsabile,  senza impatto negativo sull’ambiente.

2)     Incoraggeremo i nostri clienti verso viaggi  responsabili  per interesse, coscienziosità, rispetto per l’ambiente.

3)     Terremo sempre presenti i diritti delle popolazioni locali e il rispetto per usi e leggi locali.

4)     Collaboreremo  con  la gente che ci ospita.

5)     Aggiorneremo di continuo l’addestramento del nostro  personale.

6)     La nostra pubblicità sarà sempre onesta e responsabile.  Eviteremo  agganci erotici.

7)     Le nostre guide  dovranno  promuovere  tra i nostri clienti un turismo  responsabile,  con capacità di osservazione e comprensione.

8)     Non organizzeremo visite a gruppi etnici che vivono  isolati  dalla nostra civiltà.

9)     L’attività dei nostri partners corrispondenti  dovrà  condividere    nostri stessi  interessi  verso la società e l’ambiente.

10)   Nelle nostre associazioni professionali  formuleremo i principi che racchiudono  l’etica del turismo.

 

SCARICA DOCUMENTI:

Scarica allegato - Scarica allegato





CODICE PER UN TURISMO RESPONSABILE   - Foto 1