TAILOR MADE TOUR OPERATOR & D.M.C.
Perù Responsabile - Home
Memorizza dati
E-mail:
Chiudi
''Viaggiare non significa solamente uscire dai propri confini, ma entrare con rispetto in quelli altrui''
 
Itinerario VIAGGIO DI NOZZE ''ANTONIO & ANASTASIA''
 
VIAGGIA CON NOI
Viaggi di nozze
VIAGGIO DI NOZZE ''ANTONIO & ANASTASIA''
vedi anche
vedi anche
Programma di viaggio
Nome del viaggio

VIAGGIO DI NOZZE ''ANTONIO & ANASTASIA''
Partenze del viaggio

Durata del viaggio

gg
PREZZI PER QUESTO VIAGGIO
 
QUOTA PROGETTO (non inclusa)
BENEFICIO SOCIALE (incluso)
 
 

Per contribuire al viaggio di nozze di Anastasia e Antonio:

 

IBAN: IT47X0301503200000003567867 

Intestazione: GAZZILLI ANTONIO

 

 

ITINERARIO

 

1° giorno – Arrivo a Lima – 02/08/2018

ARRIVO A LIMA

Qualsiasi sia l’ora del vostro arrivo, uno dei nostri collaboratori o responsabili vi verrà ad accogliere all’aeroporto Jorge Chavez di Lima, per trasferirvi all’hotel di Lima. Non appena possibile e comunque dopo un meritato riposo, incontro di coordinamento con un rappresentante di Peruresponsabile.it per illustrarvi gli ultimi dettagli del viaggio.

In relazione all’operativo di volo, se possibile, si effettuerà già il primo giorno il City Tour di Lima o, in caso contrario, il city tour verrà comunque realizzato il penultimo giorno. Cena libera, notte con colazione.

CASA ANDINA STANDARD MIRAFLORES CENTRO o SIMILARE

 

2° giorno – Lima – Paracas – 03/08/2018

LIMA-PARACAS - 245 KM - CIRCA 3 ORE DI VIAGGIO

08:00 Dopo colazione, inizia la nostra avventura in mezzo privato 4X4 verso il Grande Sud del paese. La prima destinazione sarà il deserto costiero della Penisola di Paracas, dove giungeremo in tarda mattinata. Ci addentreremo tra le dune i cui colori spaziano dal beige al rosso, passando per l’ocra ed il grigio…prima del blu intenso dell’oceano. Faremo un delizioso pic nic tra le dune per poi prendere la “strada” del rientro a Paracas. Cena libera. Notte con colazione.

SAN AGUSTIN o SIMILARE

3° giorno – Paracas – Nasca – 04/08/2018

PARACAS-NASCA - 225 KM - CIRCA 3 ORE DI VIAGGIO         

07:45 Un nostro incaricato vi verrà a prendere in hotel per condurvi all’imbarcadero da dove salperà il motoscafo veloce per il tour delle Isole Ballestas. Lo spettacolo sarà incredibile! Una volta giunti a destinazione, migliaia di uccelli sorvoleranno le vostre teste, pinguini e cormorani vi guarderanno dalle scogliere battute dalle onde, famiglie di leoni marini danzeranno attorno alla barca o vi guarderanno placidamente dal loro assolato scoglio in mezzo al mare. Rientro a Paracas e partenza alla volta di Nasca, lungo la panamericana. Il trasferimento sará pausato e ancora una volta reso speciale dall’esperienza dei nostri autisti. Arriveremo nel pomeriggio e ci sistemeremo in hotel. Pernottamento con prima colazione.

CASA ANDINA STANDARD NASCA o SIMILARE

4° giorno – Nasca – Arequipa – 05/08/2018

NASCA-AREQUIPA – 580 KM - BUS

07:30 Questa giornata prevede un tour guidato presso gli scavi di Cahuachi (3 ore circa), gestito dalla Missione Archeologica Italiana in Perù, ed a seguire la visita del Museo Antonini. I nostri programmi prevedono il sorvolo delle linee di Nasca solo come opzione. Chi è interessato potrà richiederci maggiori informazioni in merito. Pranzo libero e nel pomeriggio trasferimento al terminal dei pullman per il lungo trasferimento da Nasca a Arequipa (Cruz del Sur – 14:30 – 10 ore di viaggio). Arrivo ad Arequipa in nottata e trasferimento all’hotel.

CASA ANDINA STANDARD AREQUIPA o SIMILARE

5° giorno – Arequipa – 06/08/2018                                 

AREQUIPA

09:00 – 13:00 Nelle prime ore del mattino, un nostro incaricato per la città di Arequipa vi verrà a prelevare all’hotel dove sarete alloggiati e vi condurrà a visitare il centro storico della città, dichiarato patrimonio mondiale dell’umanità dell’UNESCO. Si raccomanda la visita del convento di Santa Catalina e del Museo della Mummia Juanita. Pranzo e cena liberi. Notte con colazione.

CASA ANDINA STANDARD AREQUIPA o SIMILARE

6° giorno – Arequipa – Chivay – 07/08/2018

CAÑON DEL COLCA 2GG-1N

Al mattino presto, lasceremo la città di Arequipa con destinazione Valle del Colca in un tour condiviso con altri viaggiatori. Durante il tragitto apprezzeremo dei magnifici paesaggi, la flora e la fauna locali (Vigogne, Alpaca tra gli altri). Attraverseremo la riserva di Aguada Blanca y Salinas, arriveremo fino ai quasi 5000 mt del passo Chucura per poi ridiscendere a Chivay. Arrivo a Chivay. Pranzo libero ed adattamento all’altura. Visita libera ai bagni termali. Cena libera. Notte con colazione.

COLCA LODGE o SIMILARE

7° giorno – Chivay – Puno – 08/08/2018

CAÑON DEL COLCA 2GG-1N

Raggiungeremo il famosissimo punto di osservazione da dove potremo ammirare il volo dei condores e la profondità del cañon. Sia nel trasferimento al mirador che subito dopo nel ritorno verso Chivay, potremo apprezzare i paesini che costellano la valle. Arriveremo a Chivay dove prenderemo il pullman turistico (4M - 13:00 – 19:30) che ci porterà a Puno, attraverso il meraviglioso altipiano Andino.  Arrivo a Puno nel tardo pomeriggio. Sarà nostra cura il trasferimento dal terminal dei pullman sino all’hotel. Ancora una volta sarà importantissima la vostra acclimatazione ed è consigliabile riposare o al massimo uscire per bere un tè alla casa del Corregidor, proprio sulla Plaza de Armas. Pranzo e cena liberi. Notte con colazione.

HACIENDA DEL PERU o SIMILARE

Come avrai già letto sul nostro sito, attraverso il ricavato della vendita di viaggi di turismo responsabile l’Operatore di Viaggio Peruresponsabile.it sostiene e finanzia, oltre ad altri progetti situati in varie località del Paese, anche la propria Associazione Peruresponsabile.it ONLUS. Quest’ultima ha avviato proprio sull’Isola Taquile una nuova iniziativa nell’ambito del programma “Yachay Ñan: in cammino verso la cultura”, ed attualmente gestisce insieme alla comunità locale una nuova micro-biblioteca solidale che ha lo scopo di incentivare e promuovere la capacità di lettura nonché di sostenere i processi di alfabetizzazione dei minori di età dell’Isola. Per visitare e conoscere meglio questo progetto, nonché per scoprire le varie modalità per sostenerlo clicca qui

8° giorno – Puno – Taquile – Puno – 09/08/2018

VISITA AL LAGO TITICACA E ISOLA DI TAQUILE – Full day

07:00 - 07:30 Dopo colazione, inizieremo un meraviglioso tour di una giornata intera nel lago Titicaca utilizzando un’imbarcazione condivisa con altri viaggiatori. Visiteremo dapprima le isole galleggianti degli Uros, poi la tradizionale e folkloristica Isola di Taquile ed infine approderemo sulla Penisola di Chucuito nel paesello di Luquina Chico*. Una volta a terra assisteremo ad alcune attività e dimostrazioni realizzate dalla comunità locale che illustreranno il oro usi e costumi, nonché il loro bell’artigianato. Pranzo incluso. Rientro a Puno nel pomeriggio.  Notte con colazione.

HACIENDA DEL PERU o SIMILARE

* Nota Bene: in funzione delle condizioni atmosferiche l’organizzazione del tour, compresa la distribuzione delle tappe e delle soste potranno essere soggette alle modifiche necessarie per consentire il regolare e sicuro svolgimento del servizio.

9° giorno – Puno – Tiahuanaco – La Paz – 10/08/2018

PUNO – TIAHUANACO – LA PAZ

Dopo colazione, 07:30 partenza da Puno in direzione Desaguadero con mezzo privato. Attraverseremo i paesini di Chucuito, Platería, Acora, Ilave, Juli, Pomata e Zepita, costeggiando il Lago Titicaca che ci delizierà con i suoi paesaggi. Arriveremo alla frontiera con la Bolivia dove espleteremo le pratiche doganali e migratorie. Dopo le formalità ci dirigeremo al Centro Arqueológico di Tiahuanaco, testimonianza di una delle culture più antiche dell'America del Sud e contestualmente la più longeva, con quasi 3.000 anni di vita, che sorse proprio nei dintorni del lago Titikaka, sull'altipiano andino. Visiteremo l'interessante Museo del sito ed apprezzeremo la bellezza di alcune sculture, templi e resti litici: il Monolite Bennett, la porta del Sole, Kantatallita, Kalasasaya, il Monolite Fraile, il tempietto seminterrato ecc. Entrata e guida non incluse. La guida per la visita al Museo la potrete contrattare al momento. Dopo la visita partiremo alla volta di La Paz.  Arrivo nel tardo pomeriggio. Sistemazione in hotel. Notte con colazione.

ROSARIO o similare

10° giorno – La Paz – Uyuni – 11/08/2018

LA PAZ – BUS PER UYUNI

Dopo colazione avrete la giornata a disposizione per la visita autonoma di La Paz. Pranzo e cena liberi. In serata partenza in pullman di linea (servizio Semi Cama, in base a disponibilità – 10 ore di viaggio). Notte in pullman.

11° giorno – Uyuni – Ojo de Perdiz – 12/08/2018

UYUNI – LAGUNE – OJO DE PERDIZ

Arrivo a Uyuni in mattinata ed espleteremo le operazioni e briefing preliminari, prima di dar inizio al nostro viaggio in una delle zone paesaggistiche e geologicamente interessanti più famose d’America. Durante il cammino odierno e dei giorni successivi, godremo della vista di sterminate pampe arbustive, deserti, vulcani, placide ed indifferenti vigogne al pascolo. Pronti, VIA! Alle porte di Uyuni visiteremo brevemente un cimitero di locomotrici, che iniziò a popolarsi verso la metà del ‘900. Continueremo verso sud, attraversando paeselli (San Cristobal, Culpina, Villa Alota), una volta definiti “autentici” e che ora, a causa o grazie alla presenza di progetti minerari, hanno perso in rusticità e genuinità e guadagnato in modernità.  Se le condizioni meteo lo permetteranno, faremo un pic nic nei pressi di capricciose conformazioni rocciose disseminate nella Valle de las Rocas. Giungeremo alle prime di una lunga serie di lagune-saline altoandine: le lagune Khara, Capina (massima altezza del giorno, 4.600 mlsm) ed infine la famosa laguna  Colorada (4.298 mslm) dominata dal Volcán Pabellón. E’ così definita per il colore arancione intenso generato da sedimenti minerali (composti del boro) e dai pigmenti di alcuni tipi d’alga, di cui sono ricche le acque. La superficie della laguna Colorada è abbellita ed impreziosita dalla presenza di tre specie di fenicotteri: l’andino, il cileno e quello di James. Ci troviamo all’interno della Riserva Nazionale “Fauna Andina Eduardo Avaroa”. Arrivo all’Hotel a Ojo de Perdiz e sistemazione. Cena, notte con colazione.

HOTEL DEL DESIERTO SOGGETTO A DISPONIBILITÁ

12° giorno – San Pedro de Quemes – 13/08/2018

OJO DE PERDIZ – CAMPO GEOTERMICO – SILOLI – SAN PEDRO DE QUEMES

Ci sveglieremo all’alba, o anche prima, e non faremo colazione. Il motivo di siffatto trattamento è di quelli validi: ci dirigeremo ad osservare emissioni solforose o fumarole del campo geotermico del Sol de Mañana, alla rispettabile altezza di 4.900 mslm. Che ci si trovi in una zona vulcanica…molto vulcanica, si sa, ma la prova inconfondibile è data dalle emissioni di vapore e dai fanghi ribollenti ed appiccicaticci, rosacei, giallognoli e puzzolenti. Proseguiremo verso il mini-Salar di Chalviri, che a prima vista sembrerebbe una laguna…ma non lo è (così come le fumarole di poco fa non sono geyser)! Qui, finalmente, faremo colazione e, se qualcuno ne ha voglia, può immergere le membra in una pozza “termale”, sulla sponda del Chalviri, la cui temperatura è di una trentina di gradi centigradi. Avanti ancora,  verso uno dei deserti più spettacolari di tutto il nostro viaggio: Pampajara, famoso per le rocce, che sembrano esservi state lanciate nel corso di una partita a dadi tra titani (rocce di Dalí). Fino alla laguna Verde ed al Volcan Licancabur (5.400 mt.) non arriveremo. Primo, perché la laguna ha cambiato colore per motivi che non sappiamo, ma che sembrano legati a questioni chimico-climatiche (ora è color marroncino, tutt’altro che invitante) e, secondo, perché ci attende il B-Side della laguna Colorada, ovvero il lato più spettacolare della laguna più spettacolare.  Quindi faremo dietro-front e dopo l’ennesima deviazione nel mezzo del nulla apparente, ci concederemo un pic nic (sempre se il clima lo consentirà) osservando fenicotteri, oche andine ed altri uccelli residenti nella laguna.  A metà pomeriggio completeremo il doppiaggio della laguna ed inizieremo la risalita verso nord. Attraverseremo il deserto Siloli, rendendoci ancora una volta conto di quanto sia bella la semplicità del deserto, i suoi colori ed il senso di libertà che infonde. Un albero di pietra (ma sembrerebbe più un fungo, sempre uscito da un racconto di titani) non potrà non incuriosirci né non ispirare la più ovvia delle foto da viaggio di parrocchia. Nuovamente a bordo per l’ultimo lungo strappo verso il Salar. La catena montuosa che ci accompagna sulla nostra sinistra (ovest), rappresenta il confine naturale con il Cile. Per non rendere il trasferimento troppo monotono, la natura ha messo sul nostro cammino alcune lagune dai nomi pittoreschi: Ramadita, Honda, Chiarkota, Hedionda (ovvero, Puzzolente), Cañapa nonché qualche vulcano dormiente come l’Ollague (5.870 mt).  Arriveremo al Salar di Chiguana, attraversato dalla ferrovia resa famosa da Butch Cassidy e Sundance Kid, ammazzati (anche se le cronache parlano di auto-eliminazione) pure loro, da soldati boliviani, un po’ di chilometri più a est, nel paesino di San Vicente. Non attenderemo il passaggio del treno, che oggigiorno parte solo un paio di volte alla settimana: continueremo in parallelo per poi perderli di vista dopo pochi chilometri. Cena, notte con colazione.

HOTEL DE PIEDRA SOGGETTO A DISPONIBILITÁ

13° giorno – San Pedro de Quemes – Uyuni – Potosí – 14/08/2018

SALAR DE UYUNI – UYUNI / UYUNI – POTOSÍ CIRCA 7 ORE DI VIAGGIO

Faremo una levataccia per godere dell’alba che, tanto per cambiare, vale davvero il sacrificio fatto. Giocheremo come dei bambini, con le lunghe ombre create dal sole appena sorto. Ci spingeremo fino all’isoletta Incahuasi, coperta di cactus detti columnares, che dicono crescere 1 cm all’anno, dove faremo colazione. Con la pancia piena inizieremo a ragionare e continueremo i nostri giochi interattivi con il salar, questa volta creando effetti fotografici di prospettiva, resi possibili dalla limpidezza dell’aria e dall’assenza di elementi di riferimento tutt’attorno. Dopo un pic nic nel mezzo del salar, ritorneremo a Uyuni, passando per Colchani, un bruttino ed anonimo paesello, famoso per essere popolato da estrattori o raccoglitori di sale. Arrivo nel tardo pomeriggio e trasferimento alla stazione del bus per La Paz (servizio Semi Cama, in base a disponibilità al momento – partenza alle 19:00 circa - 10 ore di viaggio). Notte in pullman.

14° giorno – La Paz – Cusco – 15/08/2018

VOLO LA PAZ – CUSCO; CITY TOUR

Arrivo a La Paz e trasferimento all’aeroporto per il volo verso Cusco (VOLO NON INCLUSO – CONSIGLIATO - Peruvian P9 330 10:40-10:40). Arrivo a Cusco e trasferimento all’hotel.

Per rendere più approfondita e piacevole la conoscenza di questa meravigliosa città e dei suoi dintorni, Peruresponsabile.it mette a disposizione una competente guida locale in italiano – con mezzo privato – che sarà con voi guidandovi professionalmente alla conoscenza delle attrazioni storico archeologiche disseminate in città e nel Valle Sagrado.

13:00-18:00 circa Dopo colazione la vostra guida privata vi aspetterà per il city tour del centro storico del Cusco - patrimonio culturale dell’umanità - e per la visita ai siti archeologici che circondano la città. La visita prevede l’immancabile sosta alla Plaza Mayor, il Templo del Sol o Qoriqancha, il mercato di San Pedro. Si continuerà fuori città per visitare i complessi Incas di Qenqo, Tambomachay, Puca Pucara; non mancherà l’impressionante Fortezza di Sacsayhuamán, costruita strategicamente su una collina che domina Cusco. La fortezza è famosa per le sue enormi pietre, che formano le pareti esterne del complesso, incastrate fra loro con una perfezione meravigliosa ed inspiegabile. Alcune di queste pietre superano i 9 metri di altezza e pesano più di 350 tonnellate. Rientro in hotel nel pomeriggio. Pomeriggio libero. Pranzo e cena liberi. Notte con colazione.

SUEÑOS DEL INKA o SIMILARE

15° giorno – Valle Sacra – 16/08/2018

VISITA DEL VALLE SAGRADO – Chinchero – Maras – Moray

07:30 – 14:30 circa Dopo colazione inizierà la visita della valle sacra degli Incas. Insieme alla nostra guida, e secondo la modalità di trasporto prescelta, potrete visitare le spettacolari saline incaiche di Maras, ricavate sul pendio di una montagna, ancora oggi utilizzate dagli abitanti del villaggio per l'estrazione del sale; Moray, singolari crateri lavorati a mano e utilizzati dagli Incas per acclimatare i semi di cereali, patate e fiori tropicali alle quote andine. Nel primo pomeriggio dovrete essere a Ollantaytambo dove verrà visitato il maestoso sito archeologico con il suo tempio del sole. Ad ora opportuna, dopo  pranzo, il treno per Aguas Calientes (Inca Rail 16:36 – 2 ore circa di viaggio – o equivalente) vi condurrà alle porte del santuario archeologico di Machu Picchu. Sistemazione in hotel. Cena libera. Notte con colazione.

HATUN INTI CLASSIC o SIMILARE

16° giorno – Machu Picchu – 17/08/2018

MACHU PICCHU

L’orario di ritrovo va coordinato con la guida. Di mattina prestissimo trasferimento a piedi (qualche minuto, il paese è davvero minuscolo!) alla stazione dei pullman di Aguas Calientes per prendere immediatamente la navetta che in soli 30 minuti vi porterà, lungo un cammino zigzagante, verso la meravigliosa cittadella di Machu Picchu. Una volta arrivati, godrete di lunga visita guidata della cittadella, visitando la “Plaza Principal”, la Torre Circolare, il sacro Orologio Solare, le abitazioni reali, il Tempio delle Tre Finestre e i cimiteri.

Per disposizione delle autoritá culturali peruviane, la visita guidata di Machu Picchu, lungo i circuiti predisposti, non puó estendersi oltre le 2-2,5 ore. Ai visitatori viene comunque lasciata la possibilitá di permanere all’interno del sito archeologico, ma non all’interno dei circuiti di cui sopra.

Dopo la visita, verrà appositamente lasciato del tempo libero per permettere ad ognuno una indimenticabile passeggiata solitaria durante quale dedicarsi alle foto e al relax in un luogo veramente magico. Nel primissimo pomeriggio, in base all’ora del treno di ritorno, ritorno alla stazione di Aguas Calientes per ritornare a Ollantaytambo/Poroy (Inca Rail 14:30 o 16:10 o 19:00 - 2 ore circa di viaggio – o equivalente). Arrivo ad Ollantaytambo/Poroy e trasferimento privato verso la città del Cusco. Cena libera. Notte con colazione.

SUEÑOS DEL INKA o SIMILARE

17° giorno – Cusco – 18/08/2018

CUSCO LIBERO

Giorno libero a Cusco. In questa giornata si consiglia la visita di altri siti d’interesse inclusi nel Boleto Turistico del Cusco, la visita al quartiere di San Blas, al Museo di Antropologia ed Archeologia, al Museo di Arte Precolombiana.  Pranzo e cena liberi. Notte con colazione.

SUEÑOS DEL INKA o SIMILARE

18° giorno – Cusco – Lima – 19/08/2018

VOLO DI RIENTRO

Dopo colazione, ci trasferiremo in città ed all’aeroporto per il volo di rientro (NON INCLUSO). Subito dopo l’arrivo a Lima, realizzeremo la visita guidata della città, con guida in italiano e mezzo privato esclusivo. Al contrario, nell’ipotesi in cui la visita sia stata gi effettuata il 1° o 2° giorno del tour, i viaggiatori avranno tempo libero a disposizione o potranno approfondire la conoscenza della città di Lima con la visita ad alcuni quartieri di notevole interesse storico, o ad alcuni musei, esposizioni o gallerie del quartiere culturale di Barranco. A richiesta con un piccolo upgrade sarà altresì possibile provare la famosissima gastronomia limeña in uno dei migliori ristoranti di tutta la città, ma in questo caso dovremo trasferirci nei quartieri di San Isidro o Miraflores. Nel pomeriggio, ritorno in hotel per la gestione del pre-partenza o per gli ultimi momenti di shopping. Notte con colazione.

EL TAMBO DOS o SIMILARE

Il CEPROF è un Centro di Promozione Familiare, attivo da molti anni in una delle tante zone emarginate della periferia di Lima, che fornisce assistenza ed accoglienza a bambine ed adolescenti con problemi familiari. Al Ceprof sono altresì attivi una biblioteca ed un centro diurno, che offrono ai giovani della zona un luogo sano e sicuro dove studiare e realizzare attività educative.

19° giorno – Lima – Italia – 20/08/2018

LIMA-ITALIA              

4 ore prima della partenza del volo Avverrà il trasferimento all’aeroporto con mezzo privato. In caso di volo intercontinentale sarà necessario presentarsi al checkin con almeno 3 ore di anticipo sull’orario di partenza del volo per la successiva destinazione. In caso il vostro viaggio prosegua par altre destinazioni nazionali, saranno necessarie almeno 2 ore di anticipo.

Viaggia con Noi - Viaggi di nozze - VIAGGIO DI NOZZE ''ANTONIO & ANASTASIA'' - Foto 1