TAILOR MADE TOUR OPERATOR & D.M.C.
Perù Responsabile - Home
Memorizza dati
E-mail:
Chiudi
  • COSA FACCIAMO?
    Eco Turismo...
    La più importante fra le varie forme di turismo responsabile. La nostra organizzazione, ogni anno, aumenta la quota di impegno per abbinare i propri programmi di viaggio alle migliori esperienze di conservazione ambientale attive nel Paese. Il 2011 sarà anche l'anno della nuova linea di viaggi "PERU A IMPATTO 0"
  • COSA FACCIAMO?
    Turismo Culturale
    Ci impegnamo a rispettare una regola semplice, ferrea ed efficace: un viaggio che aspiri ad essere di "conscenza" di "approfondimento" e "scoperta" deve sempre ricercare forme di "valorizzazione" della cultura locale e rigettare quelle attività che invece mirano ad una "strumentalizzazione" di questa....
  • COSA FACCIAMO?
    Turismo Rurale
    Avvicinare le culture, confrontarne le abitudini e valorizzarne le differenze: questi sono gli obbiettivi di una buona forma di turismo rurale. Peruresponsabile.it vi conduce attraverso alcune esperienze di "convivenza reale" con comunità native...per avere una nuova visione della natura e del mondo...
  • COSA FACCIAMO?
    Piccole opere civili...
    Sosteniamo le Comunità che collaborano con noi attraverso piccole opere Civili che aspirano a realizzare concretamente dei miglioramenti delle condizioni di vita dei nostri ospiti. Acqua, salute, cultura, trasporti, ospitalità, formazione...sono questi alcuni dei temi su cui siamo impegnati...
  • COSA FACCIAMO?
    Turismo autogestito...
    Non ha importanza se non desiderate un viaggio organizzato da noi...l'importante è che lo affrontiate come lo organizzeremmo per voi!!!...avvicinandovi con rispetto alla cultura peruviana, alla sua gente ed alle sue meraviglie...impegnatevi con noi su questo, e noi vi aiuteremo a viaggiare anche da soli!
  • COSA FACCIAMO?
    Percorsi di formazione...
    Insieme alle comunità nostre collaboratrici avviamo periodicamente percorsi di apprendimento sulle tecniche basilari dell'accoglienza e dell'ospitlaità turistica...per costruire insieme a loro un futuro fatto di capacità e di autonomia nel campo del turismo responsabile...
  • COSA FACCIAMO?
    Integrazione delle economie
    Sosteniamo attraverso il turismo le microeconomie dei villaggi e delle comunità collaboratrici... ma facendo sempre attenzione a che le conoscenze ancestrali e le arti tradizionali nel campo dell'agricoltura, della pesca, dell'artigianato, non vengano abbandonate, anzi...vengano valorizzate.
  • DOVE ANDIAMO?
    Comunità di Wayllano Suyo
    Un gioiello incastonato sulle Ande: il lago Titicaca! E' qui che vive da centinaia di anni una cultura antica e affascinante, che ha fatto del rispetto reciproco, della grazia e della gentilezza verso il prossimo la sua caratteristica principale...loro saranno i nostri ospiti, noi diventeremo i loro amici!
  • DOVE ANDIAMO?
    Comunità di Raqchi
    Una comunità di eccellenti artigiani della ceramica, al lato di uno dei più importanti templi Inca di tutto il Tahuantinsuyo: Wiracocha vigila sulle arti della comunità di Raqchi...e i nostri amici comuneros ci aspettano per mostrarci i loro segreti e le loro strabilianti capacità!
  • DOVE ANDIAMO?
    Consorzio "Rumbo al Dorado"
    Forse sono gli ultimi guardiani di un parimonio che è di tutti noi. Gli uomini del consorzio "Rumbo al Dorado" nella riserva amazzonica di Pacaya Samiria, nella regione di Loreto, custodiscono ogni giorno una natura infinita e verde, ultima ricchezza del nostro mondo. I nostri viaggi vi portano a scoprire la loro missione!
  • DOVE ANDIAMO?
    Comunità di Calapuja
    Impegno, passione e cooperazione in uno degli altipiani più duri del Sud del Perù. Peruresponsabile.it collabora attivamente da anni con una meravigliosa esperienza di lotta quotidiana per il miglioramento della comunità di Calapuja, nel coridoio Puno-Cusco.
''Viaggiare non significa solamente uscire dai propri confini, ma entrare con rispetto in quelli altrui''
 
Turismo RESPONSABILE
 
  TURISMO RESPONSABILE
L'USO DELLE RISORSE TRATTE DAL TURISMO RESPONSABILE
L'USO DELLE RISORSE TRATTE DAL TURISMO RESPONSABILE

I viaggi sostenibili di qualità rappresentato l'attività principale del Tour Operator PERURESPONSABILE.IT  ed attorno a questi orbita un universo di organizzazioni e iniziative, tese a diffondere la consapevolezza e la cultura dei diversi settori del turismo solidale, responsabile e sostenibile, e della promozione sociale in generale.

Ogni anno PERURESPONSABILE.IT organizza centinaia di viaggi individuali e di gruppo per illustrare concretamente i risultati del proprio lavoro in ambito sociale e per coinvolgere direttamente i turisti nelle sue attività, con la speranza che poi, i viaggiatori stessi, si facciano strumento di diffusione del lavoro e delle tematiche vissute in prima persona durante l'esperienza di viaggio. 

PERURESPONSABILE.IT impiega le risorse raccolte con le quote solidali abbinate ad ogni viaggio, per il finanziamento e per il sostegno di progetti avviati direttamente dalle organizzazioni ad esso collegate (Peruresponsabile.it ONLUS e ONG) e per il sostengno di terzi progetti di promozione sociale già attivi (e meritori) sul terriotio peruviano da molti anni.

La forma che prediligiamo nel sostegno è quella di CONCORDARE direttamente con i soggetti beneficiari, siano essi comunità andine, della selva o hogares (case famiglia) per ragazzi e bambini in difficoltà, il modo di impiego del danaro, ed abbinare ogni intervento a delle micro-realizzazioni che diano il senso dell'agire concreto rendendo immediatamente percepibile, ai soci e ai destinatari stessi, i risultati possibili e le potenzialità della pratica del turismo alternativo come fonte di sviluppo.

Tutt'altro che trascurabile è inoltre il flusso economico che viene innescato attraverso il viaggio stesso, laddove i progetti e le comunità, giocando un ruolo attivo come "fornitori di servizi", generano entrate che sono complementari alle altre fonti più tradizionali di finanziamento. A seconda del tipo di viaggio, circa il 30-35% dei servizi da noi acquistati proviene direttamente dai beneficiari stessi delle nostre attività. E' evidente quindi come il turismo sostenibile  e responsabile canalizzi risorse economiche, seppur goccia a goccia, attraverso molteplici strade.



L'AIUTO ALLE CASE FAMIGLIA E ALLE COMUNITA' DEL PERU
 

A partire dal 2005, anno in cui è partito il primo viaggio “Pulmino Responsabile”, PERURESPONSABILE.IT ha sempre sostenuto, con un impegno crescente sia dal punto di vista organizzativo che economico, diverse realtà di promozione sociale attive nell'intero territorio del Perù.

Nell'arco degli ultimi 10 anni, partendo praticamente da zero, e grazie alle risorse tratte dal turismo responsabile e solidale, Peruresponsabile.it ha impegnato circa 80.000 euro a favore di progetti di solidarietà ed ha costruito la propria struttura, indispensabile per un lavoro complesso come quello dell'organizzazione professionale di viaggi, riuscendo a trasformare quello che all'inizio era solo un sito internet, in una realtà attiva con collaboratori in ogni importante città del Perù ed in Italia.

LA COLLABORAZIONE CON LE CASE FAMIGLIA A LIMA E A CUSCO

Attualmente Peruresponsabile intrattiene solidi rapporti di sostegno e collaborazione con diverse realtà di promozione sociale situati nella città di Cusco e di Lima

A LIMA oramai da molti anni, Peruresponsabile.it sostiene la casa Famiglia CEPROF, destinando ad essa la maggior parte delle quote solidali, raccolte mediante la vendita dei viaggi. Il denaro raccolto grazie a questa attivitá concorre a soddisfare le esigenze basilari delle ragazze che hanno torvato accoglienza nella CASA HOGAR HUMBERTO PASINA e che, senza di essa, verserebbero in una condizione di abbandono morale e materiale.

A CUSCO nel 2007/2008 Peruresponsabile.it ha ripreso con orgoglio e soddisfazione una bellissima collaborazione con una delle prime strutture che, nel 2004/2005 aveva già conosciuto durante i primissimi viaggi in Perù: LA CASA FAMIGLIA CAITH, Centro di Assistenza integrale alle Lavoratrici Domestiche, da decenni oramai impegnata nel recupero e sostegno di ragazze sottratte al circuito del lavoro domestico irregolare all'interno delle case peruviane, un fenomeno molto diffuso che spesso espone le ragazze a subdoli fenomeni di sfruttamento ed a violenze morali e materiali.

LA COLLABORAZIONE CON LE COMUNITA' IMPEGNATE NEL TURISMO PARTECIPATIVO E VIVENZIALE

in Perù esistono moltissime comunità che hanno scelto di investire sul Turismo Solidale come fonte alternativa di sviluppo Peruresponsabile.it ne sostiene diverse, con collaborazioni in campo turistico ed aiuti. Molte di loro sono tradizionalmente dedite alla pastorizia, alla pesca, o all'agricoltura, ma i redditi e le risorse derivanti da queste attività a volte non sono sufficienti per sostenere le famiglie e per garantire condizioni di vita migliori. Peruresponsabile.it interviene in questo contesto sia investendo una percentuale delle Quote Solidali tratte dai viaggi realizzati, sia fornendo lavoro alle comunità stesse nell'ambito del turismo solidale.

L'ISOLA DI TAQUILE

Taquile è sicuramente uno de posti più affascinanti del Perù. già il fatto di essere un'isola dentro un lago color diamante a oltre 4000 mt di altitudine, la dice lunga sull'energia e la singolarità di questo luogo incantevole. Se poi ci aggiungiamo che qui è possibile pernottare, mangiare e vivere per un'intera giornata con una delle comunitá locali, completamente dedite alla conservazione dei propri costumi e delle proprie tradizioni lontane dal nostro tempo, dopo aver solcato su simpaticissimi e lentissimi barconi il lago più alto del mondo allora capite bene che vale davvero la pena affrontare un paio di giorni di piccole scomodità. Dopo essere stati a Taquile, tornerete più ricchi di prima

La collaborazione di Peruresponsabile.it con la COMUNITA' DI HUAYLLANO SUYO a Taquile dura oramai da 4 anni.
Nell'arco di questi, Peruresponsabile.it è passata dalla semplce "sosta" solidale presso la comunità ad un rapporto stabile di collaborazione e finanziamento di piccole opere di miglioramento delle strutture della comunità stessa. Nell'anno 2007, Peruresponsabile.it ha finanziato, insieme ad altre organizzazioni impegnate nel Turismo Solidale e nella cooperazione, la costruzione di una piccola rete di pompaggio e distribuzione per portare l'acqua dalla fonte, situata quasi sulla riva del lago, fino ad una zona piú accessibile, da cui circa 20 famiglie possono comodamente prelevarla.


LA COMUNITA' DI CALAPUJA NEL CORIDOIO PUNO CUSCO

Il villaggio di Calapuja si trova nel dipartimento di Puno, nel sud del Perù, a 3850 metri sul livello del mare, nei pressi del lago Titicaca. Nel villaggio vivono circa 500 persone, mentre altre 15mila sono disseminate sull’altopiano.
La sopravvivenza è stata (più o meno) sempre garantita dalle attività agricole, ma, nel corso del XX° secolo, a causa del ritardo nello sviluppo sociale, per mancanza di servizi essenziali, quali luce e acqua, per politiche governative che non favorivano l’agricoltura e l’allevamento, Calapuja ha subito una forte emigrazione verso Lima e le altre città peruviane. Ma qualcosa negli ultimi anni sta cambiando.

Il rapporto di Peruresponsabile.it con LA COMUNITA' DI CALAPUJA e con il suo gruppo organizzato è nato nel 2006, quando per la prima volta i nostri viaggiatori sono stati ospiti della missione di Padre Gianni Gnaldi, un missionario Italiano che da tempo ha iniziato a coordinare il lavoro delle donne della comunità - principalmente attive nel lavoro della tessitura della lana di alpaca - stimolandole ad intraprendere la strada della ricettività turistica con la finalità di migliorare le proprie entrate economiche. Grazie al lavoro di Padre Gianni e di alcuni collaboratori peruviani e italiani, nel corso degli ultimi anni le donne della comunitá hanno progressivamente preso coscienza della necessitá di abbinare il loro lavoro-hobby di artigiane tessili al flusso turistico, e di farlo non come soggetti passivi, bensí come protagoniste, lanciandosi nell'esperienza del turismo rurale. Peruresponsabile.it sostiene questo percorso sia inviando sistematicamente turisti in piccoli e grandi gruppi, sia donando una parte delle quote solidali tratte dalla vendita dei viaggi.

---------------------------------------------------------------------------------------------

PER OGNI INFORMAZIONE O AIUTO CHE ANCHE VOI VOLETE DARE A QUESTE REALTA' POTETE SCRIVERE A progetti@peruresponsabile.it

L'USO DELLE RISORSE TRATTE DAL TURISMO RESPONSABILE - Foto 1
L'USO DELLE RISORSE TRATTE DAL TURISMO RESPONSABILE - Foto 2
L'USO DELLE RISORSE TRATTE DAL TURISMO RESPONSABILE - Foto 3