TAILOR MADE TOUR OPERATOR & D.M.C.
Perù Responsabile - Home
Memorizza dati
E-mail:
Chiudi
''Viaggiare non significa solamente uscire dai propri confini, ma entrare con rispetto in quelli altrui''
 
Aiuti ai PROGETTI
 
IL 'CEPROF' di Daniela e Maruja - LIMA

IL CEPROF - centro promozione familiare di lima - è una "Casa Famiglia", più esattamente è una "Casa Hogar dedicata" a Padre Humberto Pasina e si trova in una delle zone più povere della città di Lima, al suo estremo Sud, esattamente nel distretto di Villa Maria del Triunfo. Come obbiettivo principale il Ceprof fornisce assistenza ed accoglienza a bambine prevalentemente dai 6 ai 13 anni che hanno avuto un vissuto difficile o che ancora non trovano nella loro famiglia una situazione di tranquillità e serenità tale da poter consentire una loro sicura permanenza nell'ambiente domestico. Attualmente poi, con molti sforzi e con l'aiuto di alcune istituzione anche italiane, al CEPROF è stata costruita nell'ambito di un progetto chiamato CASA DELLA CULTURAuna biblioteca dopo-scuola nel quale i bambini del quartiere e quelli che vivono nell'hogar possono trovare, con l'aiuto dei volontari, una assistenza all'istruzione.

Daniela e Maruja, le due nostre amiche che gestiscono il “CEPROF” (Centro di Promozione Familiare), arrivarono nel quartiere di Tablada oltre 30 anni fá. Si incontrarono in questo periferico sobborgo di Lima, giunte per strade diverse, spinte dalla loro voglia di impegno in favore del prossimo e da un destino comune che le avrebbe tenute insieme per lungo tempo.
La storia dell’impegno che ha portato alla nascita del CEPROF, invece, nasce alla fine dell’80, un periodo non facile visto che erano gli anni della sciagurata attività di organizzazioni terroristiche-suvversive nel Perù (Sendero Luminoso, MRTA). Erano gli anni della violenza politica che hanno segnato con le gesta la coscienza e la storia di questo popolo, che ancora oggi ne porta i segni negli strati più profondi della propria società.

Non c’era tranquillità, tutto era visto con sospetto e, soprattutto, la cultura del sospetto era dedicata a chi era “socialmente più attivo”.
Tuttavia, in questo quadro certo non tranquillizzante, Daniela e Maruja coltivarono e perseguirono, coraggiosamente, le proprie idee per il sostegno e l’aiuto alla popolazione del quartiere. Decisero di fondare l’Hogar (casa in spagnolo) e di dedicarlo al sostegno delle bambine che più di tutte avevano bisogno di un luogo di accoglienza.

Bambine spesso maltrattate e irrimediabilmente destinate, senza un intervento deciso e forte, ad un futuro senza serenità.
All’inizio delle attività, nell’anno 1989, le prime bambine vennero affidate al CEPROF dall’Istituto Nazionale per il Benessere Familiare (INABIF), oggi invece, sono le stesse famiglie a rivolgersi al CEPROF per cercare aiuto, altre volte, quando sono necessari delle vere e proprie attività di ricerca di informazioni necessarie per “salvare” le bambine da situazione di pericolo grave, è proprio il CEPROF a prendere l’iniziativa ed a sensibilizzare le Istituzioni locali per ottenere, se necessario, “l’affidamento” delle bambine.

Oggi dopo anni di lavoro, sofferenze, vittorie e sconfitte il CEPROF è una realtà solida e riconosciuta, visibile nel quartiere grazie alle battaglie ed ai risultati e un Hogar sicuro per molte future donne. 
Attualmente CEPROF vive anche grazie al sostegno di gruppi di appoggio volontari che si trovano nel nostro paese che, con fondi ed autotassazione, aiutano concretamente l’Hogar di Tablada a sostenere i molti costi per il mantenimento delle bambine che stabilmente vivono con Daniela e Maruja.

Le entrate che provengono dai pernottamenti e dai servizi offerti ai turisti responsabili integrano questi aiuti, ma è necessario fare sempre di più per dare un futuro più solido all’Hogar e quindi alle bambine ed ai bambini di quartiere che ospitati dal progetto della Biblioteca (progetto di CEPROF che si occupa della promozzione all’educazione per i bambini del quartiere)
E' per questo che come Associazione abbiamo intenzione di assistere ed appoggiare quanto più possibile il lavoro di Daniela e Maruja, sia accompagnando piccoli gruppi di viaggiatori a conoscere il progetto - per innescare dinamiche positive - sia aiutando, chiunque lo voglia, a visitare CEPROF durante un personale viaggio in Perù.

DAL RACCONTO DI UNO DEI VIAGGIATORI DI CHE HANNO VISITATO IL CEPROF

Essere ospiti nel CEPROF è possibile a un costo di circa 15/18 dollari a persona compresa la colazione, e la cena; ma questo posto offre ben di più di un ostello o di un albergo. (Anzi, offre di più anche rispetto al migliore degli alberghi!)
Nel CEPROF, infatti, ognuno è nella propria casa, insieme a due amiche ospitali, (che fra l’altro cucinano come angeli) ed a viaggiatori che diventeranno amici (o anche di più!) dopo pochi minuti. E’ normale, magari dopo una chiacchierata, trovarsi ad avere la voglia di aiutare in cucina a pelare patate o a fare il caffé. Funziona così, è un posto “vero” che rende tutti un pochino più veri.

Le stanze sono singole, doppie, triple e quadruple e per gruppi numerosi ci sono stanze per sette persone. Insomma, che voi siate viaggiatori indipendenti o facciate parte di un gruppo, Daniela e Maruja vi ospiteranno nel migliore dei modi. Arrivare non è semplicissimo, ma il centro dispone di un servizio di ricezione dall’aeroporto fino a Tablada del Lurin, con macchina o un pullmino a seconda delle esigenze, a un costo modesto di 15 dollari (per viaggio).

CEPROF si trova a Sud di Lima, quindi se avete intenzione, come ce l’hanno in molti, di proseguire per Pisco e le Islas Ballestas, sarete già sulla buona rotta. Basta attraversare 5 minuti di partite a pallone per le strade polverose delle vie del pueblo, e ci si trova sulla Panamericana sud, che vi condurrà, dritti dritti, verso le vostre foche e verso i vostri pinguini nella penisola di Paracas.

Inoltre il progetto, si trova vicinissimo al sito archeologico di PACHACAMAC, un grande complesso cerimoniale che al momento della conquista spagnola era considerato il più grande dell’imperio Inca (si pernsa risalga al IV secolo). La struttura attualmente non è ben conservata e una parte è chiusa al pubblico. Il sito lo potrete visitare sempre partendo dal CEPROF, insieme a Nolberto, un competentissimo autista del Centro, che sarà felicissimo di accompagnarvi ad un prezzo assolutamente economico (inferiore alle guide turistiche).

Credetemi, se siete viaggiatori, e non vacanzieri, questa è una delle poche propostei che mi sento di consigliarvi senza riserve…e con il sorriso nel cuore!!!..."

E con il sorriso nel cuore anche noi vi diamo tutti i contatti necessari per comunicare direttamente con l'Hogar del CEPROF

WEB:
www.ceprof.org 

INDIRIZZO:
Jirón La Concordia 265 Tablada de Lurín - Lima 

TELEFONO: 
(0051) (01) 2951528

E-Mail: ceprof@speedy.com.pe

COME ARRIVARE AL CEPROF DALL’AEROPORTO

La cosa più sicura è chiamare direttamente Maruja e Daniela ai numeri di telefono o concordare con loro di essere recuperati direttamente all’aeroporto.

In alternativa potete contattare la mail della nostra organizzazione, tour@peruresponsabile.it alla quale vi risponderà uno dei nostri responsabili per coordinare il vostro prelevamento all’aeroporto, in tutta sicurezza.

In ogni caso, per giungere a Tablada da Lima, con un taxi, il modo migliore è percorrere tutta la Avenida Pachacutec fino a giungere alla Escuela Superiore de Tecnologia “Senati”. Subito dopo troverete una rotonda molto grande e dovrete girare a sinistra verso l’interno, percorrendo una strada in salita piuttosto ampia e divisa da uno spartitraffico. A questo punto voltate a sinistra e poi a destra alla seconda svolta, in una piccola strada sterrata. Si dovrà poi sorpassare un grande “dosso” di terra e poi vi troverete all’interno del pueblo juven, da attraversare fino ad un piccolo campo di pallone in cemento. A quel punto si dovra percorrere tutto il perimetro in lunghezza del campo da pallone sino a giungere alla sua estremità ad una strada chiusa da una sbarra di sicurezza gialla e nera in ferro. In questa strada in salita potete trovare l’Hogar del CEPROF.

PER QUALSIASI INFORMAZIONI RELATIVA ALLA PARTECIPAZIONE A VIAGGI ORGANIZZATI O INDIVIDUALI CHE PREVEDANO PERNOTTAMENTI PRESSO IL CEPROF POTETE INVECE FARE RIFERIMENTO ALLA MAIL DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE tour@peruresponsabile.it