top of page
Blog Moleskine

Archeologia La Huaca Puclana

Aggiornamento: 30 nov 2022



La Huaca Puclana è una grande piramide di "adobe" e argilla situata nel quartiere di Miraflores, uno dei più moderni e "trendy" di Lima. La Piramdie o "Huaca" (luogo sacro) è costruita da sette piattaforme di dimensioni impressionanti e prende il nome dalla parola dell'idioma Quechua "pucllay", "gioco". Questo, probabilmente, significa che, nel suo significato complesso, il nome di questo sito può essere tradotto come "un luogo sacro per i giochi rituali." La Huaca, in ogni caso, è 'stato indubbiamente un importante centro cerimoniale e amministrativo costruito durante il periodo più fiorente della cultura Lima, una società - o civilizzazione - che si è sviluppata nella costa peruviana centrale tra gli anni 200 dC e il 700 dC. Molto probabilmente la sua funzione era quella di ospitare e ricevere gli offici dei sacerdoti d'elite (che politicamente governavano diverse valli della zona) che attraverso le loro cerimonie dimostravano al popolo tutto il proprio potere religioso e la capacità di controllare l'uso di tutte le risorse idriche naturali (acqua dolce e salata) della zona. Nel suo complesso, la struttura è circondata da una piazza centrale quadrata, che delimita il limite esterno del sito, e da una grande parete strutturata che la divide in due sezioni. In una sezione ci sono pozzi profondi in cui presumibilmente si effettuavano offerte di pesci e altre forme di vita marina agli dei, al fine di ottenere il loro favore. L'altra sezione è invece una zona nettamente amministrativa. Quest'ultima area contiene varie strutture terracotta e capanne fatte di adobe, con alcuni muri ancora in piedi, la cui funzione sembra essere stata quella di delimitare cortili e terrazze di tutto il complesso, che è di oltre 500 metri di lunghezza, 100 di larghezza e 22 di altezza. Sempre nel sito occupato dalla Huaca Pucclana sono stati scoperti altri resti appartenenti alla cultura Wari (500 dC-900 dC), civilizzazione che ha avuto una diretta influenza sulla Cultura Lima alla fine del suo ciclo storico. Di particolare rilievo sono i resti del "Señor de los Unkus" (Il Signore degli Unkus), ritrovato nei pressi della prima tomba all'interno del centro cerimoniale, scoperto completamente intatto. Questa tomba contiene tre involucri sepolcrali separati contenenti i resti di tre adulti, due dei quali indossavano maschere, e quelli di un bambino presumibilmente sacrificato.


35 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page